I diritti dionisiaci

 Carnival Monday parade in Duesseldorf

Il Ministro dell’Interno francese ha dichiarato che l’ostensione adulatoria delle minne sulle spiagge patrie è un diritto fondamentale della Repubblica. Al riguardo, la penso come Simone Weil la quale sosteneva che l’uomo ha dei diritti soltanto in relazione al punto di vista degli altri, ovvero, nella dimensione in cui gli altri si riconoscono degli obblighi verso di lui. Quindi un diritto è sempre condizionato e sorge all’interno di una dinamica di relazione. Per questo le dune di carne che spuntano dalla sabbia sono forse un’esposizione soave e autocelebrativa delle meraviglie del creato ma non rientrano nella categoria dei diritti. Se proprio ci tenete alla recita burlonesca dei principi repubblicani chiamateli pure, tra frizzi e lazzi, diritti dionisiaci. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...